Profilo

Michele Bertini, nato a Sorengo, il 9 settembre 1985, figlio di Aloscia e Paola (Arrigoni); una sorella, Francesca. Sposato dal 2016 con Fabiana (Rigoni) e padre di Niccolò.

Formazione

Scuole dell’obbligo a Lugano; Scuola cantonale di commercio a Bellinzona; studi universitari a Lucerna conclusi con il Bachelor of Arts (indirizzo Storia e Scienze politiche).

Lavoro
Nella direzione di WMM Group (Wullschleger Martinenghi Manzini – www.wmm-group.com), società attiva nei settori fiduciario, patrimoniale e immobiliare. È pure attivo nella conduzione dell’azienda di famiglia Bertini & Togni SA di Lugano.
Precedentemente attivo nella consulenza aziendale in proprio a contatto con diverse realtà imprenditoriali locali, e responsabile del mercato regionale della sede di Lugano di KPMG, società di revisione e consulenza aziendale.

Esercito

Capitano incorporato nello Stato Maggiore della Brigata fanteria montagna 9, già comandante della compagnia fanteria montagna 30/1.



Politica

Municipale PLR a Lugano dal 2013, direzione dell’area della sicurezza (polizia, pompieri) e dello sport; da gennaio 2016, con la riforma dell’amministrazione cittadina, assume la direzione del Dicastero Sicurezza e Spazi Urbani.
 Vicesindaco della Città di Lugano da aprile 2016.
Giovanissimo, aderisce al PLRT e fa gavetta a livello sezionale e cantonale e quale delegato all’assemblea del PLR svizzero. Nel 2008, è eletto consigliere comunale a Lugano; rieletto nel 2013, con il miglior risultato personale. Pure candidato per il Municipio, si posiziona al terzo posto e nel novembre 2013 subentra a Giorgio Giudici. Candidato al Consiglio di Stato nel 2015, ottiene il secondo miglior risultato sulla lista PLR.

Altre cariche

Presidente dell’Ufficio di conciliazione in materia di locazione di Lugano-Ovest.

Presidente del Comitato della Svizzera italiana di Telethon Azione Svizzera.

Presidente del Circolo popolare di Lugano (ex- Circolo operaio educativo).

Membro del comitato di: ACS Ticino, ASPASI (Associazione Passeggeri Aerei Svizzera Italiana), Club del Centro di Lugano.

Ha nel cuore l’Associazione Scout ad ogni costo (SOC) Roccia della Pace che accompagna ragazzi e ragazze con disabilità cognitiva e/o fisica nell’avventura scout.



Tempo libero

Il piacere di stare in famiglia, con gli affetti più cari e gli amici, di tutte le età. La montagna, lo sci alpino, il tennis, la caccia, la lettura. Il sano divertimento, la partita, il derby, i carnevali nostrani, le cene fra buone forchette.